Sintomi di alcolismo e le sue conseguenze

Gli EFFETTI dell'ALCOL sul CERVELLO

La madre beve il figlio

Come dimostrano le immagini diagnostiche TAC e RMN dell'encefalonegli alcolisti soprattutto di mezza età o anziani si possono apprezzare delle vere e proprie alterazioni anatomiche irreversibili modifica dei contorni, riduzione del volume, atrofia localizzata ecc. Non dimentichiamo poi che l' etilismo alcolismo è considerata una tossicodipendenza a tutti gli effetti; come tale, partecipa all'insorgenza o al peggioramento di varie patologie di natura psichiatrica ad esempio la depressionele sindromi ossessiveparanoichei disturbi del comportamento alimentare ecc.

Chi abusa di alcol è più soggetto all' ipertensione arteriosaper compromissione del centro nervoso deputato alla regolazione pressoria; ne deriva un conseguente aumento del rischio di ictus cerebrale. Tuttavia, la condizione più pericolosa per l'alcolista è senz'altro la cardiopatia alcolica ; questa consiste nella dilatazione delle cavità cardiache e nella riduzione della gittatacon logiche conseguenze infauste per tutto l'organismo soprattutto per il cervello. Non è rara la cardiomiopatiache consiste nell'allungamento e nello sfinimento dei " muscoli del cuore ".

Tra i primissimi sintomi di natura cardiocircolatoria dell'alcolista si evidenzia l' aritmia cardiacanon necessariamente correlata alla degenerazione in cardiomiopatia o cardiopatia alcolica.

L'organo più danneggiato dall' abuso di alcol è il fegato, poiché come abbiamo visto, è il principale deputato alla sua metabolizzazione. Per approfondire: steatosi alcolicaepatite alcolica. L'abuso di alcol sintomi di alcolismo e le sue conseguenze tende a intossicare il pancreas, a causa della produzione di sostanze nocive nel tessuto specifico.

L'alcolista tende a spendere tutte le sue risorse energetiche per procurarsi e consumare alcol; dal momento che questa sostanza è estremamente calorica e tende a ridurre lo stimolo dell' appetitol'alcolista mangia poco e assume poca acquaintroducendo pochi nutrienti e favorendo la disidratazione. Compare molto spesso l' ipovitaminosisia per ridotta assunzione di verdura e frutta fresca, sia per ostacolo diretto dell'alcol all'assorbimento delle varie vitamine.

La carenza di proteine ad alto valore biologico dà spesso origine a una riduzione della massa muscolarementre l'eccesso di trigliceridi nel sangue favorisce il deposito adiposo intraviscerale o comunque addominale.

L'alcolismo provoca un calo della libidoinfertilitàimpotenza. Mentre il calo della libido ha una ragione prevalentemente psicologica, l'infertilità e l' impotenza hanno cause sintomi di alcolismo e le sue conseguenze di tipo multifattoriale nutrizionale, ormonale, tossicologica ecc.

L'alcolismo provoca un'infiammazione che colpisce la bocca e vari distretti del tubo digerente. Aggravate dalle carenze nutrizionalichi abusa di alcol deve fare spesso i conti con condizioni disagevoli tipo: afteulceresintomi di alcolismo e le sue conseguenze e caduta dei denti. Per quel che concerne il tubo digerente, sono frequenti:. Colpiscono gli stessi distretti del tubo digerente soggetti a infiammazione. Si manifestano più frequentemente:. Nota : a tal proposito è bene ricordare che questi effetti dannosi sono sinergici con quelli del fumo.

L'effetto negativo dell'alcol non è tanto legato alla salute della madre, quanto a quella del piccolo. I figli di donne sintomi di alcolismo e le sue conseguenze hanno elevata probabilità di soffrire di sindrome fetale alcolica deficit mentale, microcefalia e malformazioni cardiache. Inoltre, come abbiamo già detto, l'abuso di alcol si associa a malnutrizione e conseguente ipovitaminosi.

La gestante ha delle richieste nutrizionali superiori, che garantiscono uno sviluppo adeguato del feto. Se queste non vengono soddisfatte, sintomi di alcolismo e le sue conseguenze le possibilità di complicazioni gravi. Poi, un'alcolemia costantemente elevata aumenta le possibilità che il nascituro sviluppi, in età adultaun'attitudine al consumo di alcol. Per approfondire: alcolismo e ipovitaminosialcol e gastritealcol e gravidanza.

Questo vale sia per l'evento singolo, in sui si è rilevata una maggior suscettibilità alle infezioni per almeno 24 ore, sia nel lungo termine. In particolare, la ricerca ha evidenziato una maggior sensibilità alle affezioni polmonari come le polmoniti e la tubercolosi.

Bere spesso provoca una maggiore tolleranza nei confronti dell'alcol. Questo fenomeno è riconducibile a due fenomeni:. L'alcolismo ha una base genetica; esiste, cioè, una predisposizione individuale al consumo di alcol. La dipendenza è caratterizzata da queste condizioni e comportamenti:. Dopo una parziale o sintomi di alcolismo e le sue conseguenze astensione dall'alcol, compare la sindrome da astinenza, caratterizzata da una vasta sintomatologia:. L'alcolismo è un insieme di disturbi derivanti da un'intossicazione dell'organismo in seguito al consumo di grandi quantità di alcolici.

Gli effetti dannosi provocati dalle sintomi di alcolismo e le sue conseguenze alcoliche sono dovuti all'azione dell'alcol Tra i macronutrienti dobbiamo considerare anche l'alcol, poiché 1 grammo di questa sostanza produce sette calorie. Cos'è l'epatite alcolica? Da quali sintomi si riconosce? Quali sono i pericoli? Ecco tutte le risposte in parole semplici. Seguici su. Ultima modifica Fegato grasso Vedi altri articoli tag Steatosi epatica.

Sintomi Steatosi epatica Vedi altri articoli tag Steatosi epatica - Sintomi fegato. Alcolismo L'alcolismo è un insieme di disturbi derivanti da un'intossicazione dell'organismo in seguito al consumo di grandi quantità di alcolici. Effetti e danni dell'alcol Tra i macronutrienti dobbiamo considerare anche l'alcol, poiché 1 grammo di questa sostanza produce sette calorie.

Epatite alcolica: cause, sintomi, pericoli e cura Cos'è l'epatite alcolica? Farmaco e Cura.