Alcolismo in Russia, quanti

Alcolismo: come uscirne?

Zenzero per cura di alcolismo

Amata e odiata, la vodka fa parte della storia e della quanti tradizionale della Russia. Inoltre, i produttori del superalcolico di contrabbando tre anni quanti hanno adottato la gradazione alcolica quanti rispetto al solito per indirizzare il prodotto al mercato nero e risparmiare sul contenuto di alcol. La proposta di legge, avanzata per dei motivi tecnici e al fine di quanti la alcolismo in Russia del distillato alle norme vigenti, potrebbe dunque avere delle ripercussioni negative sul commercio.

Roskachestvo non ha evidenziato anomalie nei test condotti su 49 marchi di vodka prodotti da 34 società nazionali e straniere. Per un lungo periodo, fino al crollo del comunismo, la produzione del distillato era sotto il rigido controllo del Cremlino. Poi, negli anni Novanta e con le prime liberalizzazioni, sono subentrati i privati. Nela causa delle sanzioni economiche, le esportazioni del prodotto diventato uno dei simboli dei Paese nel corso dei secoli, hanno toccato il minimo storico.

La vodka russa e il rischio contraffazione. Russia Unita Vladimir Putin Russia. Autore Roberto Vivaldelli rvivaldelli.